Login

Influbility, influencer per vincere la sfida dell inclusione della disabilità

Il progetto del giovane milanese Thomas Pascucci per raccontare e vincere le sfide della disabilità, è pronto al lancio. Vediamo come si strutturerà.


Si chiamerà "Influbility" il nuovo portale con cui l'associazione Thomas&Friends mira a sdoganare un'iniziativa collettiva di sensibilizzazione nei confronti della disabilità e aprire alle persone con difficoltà motorie la possibilità di trovare spazio per raccontare le loro esperienze di vita in contesti collettivi, ludici e di villeggiatura. Aprendo inoltre alla prospettiva di "certificare" strutture e luoghi in virtù della loro capacità recettiva per le persone con disabilità.


Il cittadino milanese 34enne Thomas Pascucci, promotore dell'iniziativa, spiega a IlGiornale.it la sua visione per l'associazione e il progetto di cui è promotore. "Si tratterà di trovare una serie di ragazzi con disabilità desiderosi di diventare influencer e raccontare le loro esperienze", ci dice, "per raccontare come è possibile in ogni contesto andare oltre le difficoltà che la disabilità impone. Basta la sensibilità di tutti e una serie di piccoli sforzi", ci dice. "Influbility" punta proprio a questo: "Vogliamo avviare una raccolta fondi per avere le risorse necessarie a formare i ragazzi a diventare influencer, essere accompagnati da personale specializzato nelle strutture che vorranno mostrarsi aperte a aderire al progetto, sviluppare un portale per permettere alle persone con disabilità di andare in vacanza", ci dice Pascucci.


Si partirà dalle vacanze per aprire poi a una serie di esperienze la ricettività verso i disabili. L'idea è "creare un portale che abbia la struttura simile a quella dei principali siti per la prenotazione di vacanze", ci spiega Pascucci, "ma abbia il focus primario sulle caratteristiche dei siti per quanto riguarda l'accoglienza dei disabili. Chi prenoterà tramite questo portale potrà vedere i luoghi dove gli influencer sono andati e che sono stati accreditati come aperti alla disabilità" o i cui gestori "avranno inviato video e foto mostrando come consentono di superare ogni barriera".



Le priorità, come detto, saranno due con i primi fondi raccolti: "Capire quali sono le strutture ricettive aperte alla disabilità e costruire un corso per gli influencer che dovranno raccogliere l'effettiva certificazione". Si partirà da alberghi e ostelli per poi arrivare a "ogni tipo di ambiente ludico, sportivo e collettivo". Una parte della quota raccolta, e Pascucci ci tiene a sottolinearlo, "servirà per spese di gestione che saranno necessarie, come il mantenimento del portale e la ricerca di personale che possa accompagnare i ragazzi-influencer nelle strutture". In prospettive si vorrà riuscire a organizzare viaggi, vacanze e esperienze capace di includere ogni persona disabile.


L'obiettivo è "sensibilizzare sull'importanza dei piccoli gesti per superare ogni sfida connessa alla disabilità", ci dice Pascucci. Una partita "importante sul piano umano ma che può avere per l'Italia anche importanti risvolti economici: pensiamo a quanto sarebbe bello vedere un Paese capace di attrarre ovunque i turisti con disabilità in forma inclusiva". Il sogno è quello di "veder cadere ogni barriera architettonica e ogni barriera sociale all'inclusione della disabilità. Bastano i piccoli gesti, è il mantra di Thomas. Con "Influbility" l'obiettivo è compierli e metterli in vista così da rendere chiaro che disabilità non è affatto sinonimo di esclusione. Ma anzi, l'adattamento della società alle istanze delle persone con disabilità può aiutare al suo sviluppo.


Leggi l'articolo su : "Il Giornale"



FAI UNA DONAZIONE PER IL PROGETTO INFLUBILITY


Comments (0)

Related Blog

Stampa
  • 07 Mar 2023
  • 336
  • 0 Comment

Includere tutte le persone con disabilita il sogno di Thomas and Friends

"Thomas & Friends", lanciato dal 34enne milanese Thomas Pascucci, è un progetto associativo che vuole mettere in campo un connubio tra influencer e strutture per ridurre le barriere architettoniche che fermano l'inclusione dei disabili."Thomas & Friends" è il progetto associativo...


Aiuta anche tu Thomas and Friends…. Basta un pollicino!

Aiuta anche tu Thomas and Friends…. Basta un pollicino!

,